caricando
Loading...

Il nostro Blog.

Notizie dal Centro Uffici Aversa.

BUSINESS CENTER-COWORKING 4 a 0...

ufficio condiviso a Aversa

Ad un periodo di esaltazione giornalistica della moda del coworking è seguita, in tempi recenti, una serie di articoli che evidenziano gli svantaggi di questo tipo di soluzione: basta cercare su google “svantaggi coworking” per rinvenire numerosissimi articoli che, pur evidenziando il fiorire di sempre nuovi spazi di questo tipo nel nostro Paese, sottolineano anche come lo sharing office non sia “tutto rose e fiori”. Premettiamo che, malgrado la confusione spesso propria anche dei giornalisti tra spazi di coworking e business center, la nostra realtà ossia quella del Centro Uffici è completamente diversa come avremo modo di illustrare a breve, ma partiamo dall'analisi degli svantaggi del coworking.

Il primo e più evidente evidente problema che emerge è quello relativo alla privacy e ha un duplice risvolto: difficoltà (se non impossibilità) di assicurare la dovuta riservatezza sia alla documentazione cartacea e informatica sia agli eventuali colloqui e consulenze. Del resto, pur sorvolando sui goffi ( e illegali tra l'altro!) tentativi di proteggere adeguatamente i dati sensibili in uno spazio condiviso, è evidente come sia già difficile in un ufficio privato mettere i clienti a proprio agio nel parlare, specie quando l'attività svolta comporta discorsi delicati... Un'altra problematica ricorrente concerne la tranquillità e la concentrazione, fattori chiave per esercitare la propria attività in maniera profittevole: un ufficio non dovrebbe mai essere sovraffollato e confusionario proprio per garantire la giusta concentrazione. Essere produttivi e massimizzare il rendimento lavorativo è praticamente impossibile in presenza di confusione generata da altri. Non meno importante e strettamente collegato al punto precedente è il fattore competizione, di cui si lamentano numerosi coworker in recensioni e commenti reperibili on line: se da un lato, infatti, stare a stretto contatto con professionalità affini (o identiche) può favorire la nascita di collaborazioni, dall'altro può avvenire anche l'esatto contrario ossia il fiorire di discussioni e incomprensioni e, nei casi più gravi, tentativi di avvicinare indebitamente la clientela altrui. Altro grave motivo di insoddisfazione per chi ha sperimentato uno spazio di coworking risiede nella bassa qualità complessiva del servizio: le postazioni di lavoro sono anguste, la dotazione (quando c'è) non è mai più che basilare, i servizi di segretariato, manutenzione e pulizia (se presenti) sono ridotti all'osso, ecc. Trattasi del resto di carenze per così dire strutturali, ossia insite nel tipo di soluzione: uno spazio sovraffollato non sarà mai pulito e ben manutenuto malgrado gli sforzi individuali; l'azienda che gestisce uno spazio di coworking, inoltre, lo fa come attività secondaria accanto a quella principale che varia a seconda dei casi (marketing, consulenza aziendale, patronato, consulenza informatica,ecc.) e, pertanto, non può dedicare troppo tempo (e denaro) ai coworkers e alle loro attività e spesso non ha nemmeno l'esperienza e la competenza necessaria, ma ha solo uno spazio (inutilizzato) in più che vuole mettere a reddito.

Proprio per evitare qualsiasi problema e garantire una soluzione ufficio efficiente e di qualità, invece, il Centro Uffici Aversa: -mette a disposizione solo uffici privati e insonorizzati, in modo da garantire privacy e tranquillità; -seleziona la clientela in moda da evitare la presenza contemporanea di identiche attività; -è specializzato ed esercita professionalmente l'attività di gestione uffici: niente è lasciato al caso, ma tutto è strutturato e organizzato in modo tale da consentire alle aziende e professionisti ospitati di lavorare in un ambiente a cinque stelle.